Home

Visitatori Online

 62 visitatori online

Ubicazione Connessioni

Login (per personale interno CBO)



Benvenuti nel Sito Ufficiale del CBO

 

Il Consorzio di Bonifica dell' Oristanese e' nato con DPGRS n° 239 del 04/12/96 dalla fusione dei Consorzi di Bonifica del Campidano  di Oristano, della Piana di Terralba ed Arborea e di 2° grado per l'utilizzazione irrigua delle acque del Tirso.

Il Consorzio e' un ente di Diritto Pubblico ai sensi dell'art. 59 del R.D. 13.2.1933 n° 215, dell' art. 862 del C.C. e dell' art. 14 della L.R. 06 del 23/05/2008.

L'attivita' del Consorzio e' regolata dallo Statuto e consiste principalmente nella progettazione, realizzazione, gestione  e manutenzione delle opere pubbliche di bonifica ed irrigazione  in un territorio di 85.000 Ha nella provincia di Oristano.

  

 

 

Ultimo comunicato

Rateizzazione cartelle per ruoli irrigui a saldo relativi 2006/2008. PDF Stampa E-mail
Giovedì 29 Dicembre 2016 14:22

 Si comunica che a seguito dell’approvazione dell’art. 3 della L.R. 31/2016 del 30.11.16 che prevede che i Consorzi possano disporre gli eventuali ruoli irrigui a saldo relativi alle annualità fino al 2015 mediante una ripartizione del ruolo complessivo in rate costanti fino ad un massimo di 10 annualità, l’Ente ha disposto con la delibera commissariale n° 84 del 16.12.2016 di darvi applicazione relativamente ai ruoli irrigui emessi a saldo per il periodo 2006-2008, e per i quali sono in corso le notifiche delle cartelle esattoriali.

Come stabilito nella delibera Commissariale n. 84 del 16.12.2016 l'utente potrà scegliere se pagare in un’unica annualità la cartella emessa a suo carico, oppure potrà decidere se richiederne la rateizzazione, compilando il modulo inviato a tutti gli utenti o scaricandolo sotto in allegato, che dovrà essere restituito agli uffici del Consorzio di Bonifica entro il giorno 10 Gennaio 2017. 
Il periodo di dilazione dipende dall’importo dovuto secondo la seguente tabella che riporta lo scaglione dell’importo e il relativo numero massimo di annualità concedibili. 
 
Scaglioni numero massimo di annualità di dilazione concedibili
da € a €
------------------------------------------------------------------------------------------
50         100                                                 2
------------------------------------------------------------------------------------------
100         200                                                 3
------------------------------------------------------------------------------------------
200         300                                           4
------------------------------------------------------------------------------------------
300         400                                                 5
------------------------------------------------------------------------------------------
400         500                                                 6
------------------------------------------------------------------------------------------
500         600                                                 7
------------------------------------------------------------------------------------------
600         700                                                 8
------------------------------------------------------------------------------------------
700         800                                          9
------------------------------------------------------------------------------------------
oltre    € 800                                               10
------------------------------------------------------------------------------------------
Pertanto l’applicazione della rateizzazione avverrà solo previa esplicita richiesta da formularsi nell’allegato modulo, indicando il numero di annualità di dilazione prescelte che, in ogni caso, non potrà essere superiore a quelle previste in tabella.
Qualora l'utente non intendesse richiedere la rateizzazione, ma preferisse il pagamento a saldo o con le rate già previste dalla cartella, potrà procedere secondo tale modalità, senza far pervenire alcuna comunicazione a questo Consorzio e provvedendo al pagamento dei bollettini allegati alla cartella.
In ogni caso la mancata consegna entro la data utile indicata, del modulo sottoscritto, sarà intesa quale rinuncia da parte dell’utente di avvalersi della rateizzazione pluriennale.
Sulla base della istanza di rateizzazione compilata, sottoscritta e consegnata, il Consorzio provvederà al discarico immediato della quota parte eccedente la prima annualità e conseguentemente l’utente dovrà recarsi presso gli sportelli Equitalia per l’effettuazione del pagamento della prima rata annuale a partire dal giorno 20 Gennaio 2017 fino alla data utile ultima indicata nella cartella.  
Si fa presente che l'utente dovrà comunque provvedere al pagamento, entro i 60 giorni dalla notifica della cartella, a seconda della scelta che vorrà adottare, del ruolo complessivo con soluzione annuale oppure della prima annualità secondo il piano di rateizzazione richiesto e accordato dal Consorzio.
                                                                                                Il Commissario Straordinario
                                                                                                          Ing. Andrea Abis
 
Allegato: modulo di richiesta della rateizzazione
 
 
 
Comunicato:Cartelle per ruoli irrigui a saldo relativi 2006/2008. PDF Stampa E-mail
Mercoledì 07 Dicembre 2016 16:00

 

       Si comunica che a seguito dell’approvazione dell’art. 3 della L.R. 31/2016 del 30.11.16 che prevede che i Consorzi possano disporre gli eventuali ruoli irrigui a saldo relativi alle annualità fino al 2015 mediante una ripartizione del ruolo complessivo in rate costanti fino ad un massimo di 10 annualità, l’Ente ha intenzione di darvi applicazione relativamente ai ruoli irrigui emessi a saldo per il periodo 2006-2008, e per i quali sono in corso le notifiche delle cartelle esattoriali.

Si invitano pertanto gli utenti a sospendere temporaneamente il pagamento di tali cartelle in attesa che il Consorzio disponga gli atti per lo sgravio del 90% degli importi emessi, per il successivo recupero del restante in ulteriori 9 rate annue.

Si invitano altresì gli utenti interessati a provvedere in ogni caso, al fine di fruire degli sgravi ed evitare maggiori oneri, al pagamento delle somme dovute presso gli sportelli di Equitalia (o del soggetto che lo sostituirà) entro 60 giorni dalla notifica delle cartelle.

                                                                                                Il Commissario Straordinario

                                                                                                          (Ing. Andrea Abis)

Ultimo aggiornamento Venerdì 09 Dicembre 2016 08:23
 
Proroga del servizio irrigazione di soccorso. PDF Stampa E-mail
Mercoledì 02 Novembre 2016 09:25

 PROROGA  DEL SERVIZIO DI IRRIGAZIONE DI SOCCORSO

 
Si comunica che con deliberazione Commissariale n. 67 in data 28.10.2016 è stata disposta la proroga del servizio di irrigazione di soccorso in tutto il comprensorio consortile.
Il servizio sarà attivo a partire dal 31 ottobre e fino al 15 novembre 2016 (ma potrà terminare prima di tale data in relazione all’andamento delle piogge) e verrà erogato in un solo turno giornaliero, al mattino, per almeno 3 giorni a settimana e comunque in modo da soddisfare le esigenze delle colture.
Il servizio viene attivato a favore di tutte le superfici per le quali è già stata presentata regolare richiesta d’acqua durante la stagione irrigua 2016.
Le superfici non autorizzate durante la suddetta stagione irrigua potranno usufruire del servizio previa presentazione di domanda di irrigazione di soccorso nelle forme previste dall’art. 5 del Regolamento consortile per l’esercizio dell’irrigazione.
 
 
Consulta la delibera in formato PDF
 
 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 10 di 39
Copyright © 2007-2017 Consorzio di Bonifica dell'Oristanese.Tutti i diritti riservati.









Consorzio di Bonifica dell'Oristanese - Via Cagliari 170 - Oristano -
Centralino: 0783/3150 - Codice Fiscale: 90022600952
PEC: protocollo.cbo@pec.it